«Se non avessimo fatto il film noi, l’avrebbe fatto qualcun’altro: la cosa impressionante è che è bellissima ma anche capace di spezzare in due un uomo a mani nude». A parlare è Steven Soderbergh, e l’oggetto della sua ammirazione è Gina Carano (nella foto Getty Images). Modella, attrice e campionessa professionista di arti marziali, la Carano sarà al centro di Knockout, il nuovo film del regista della saga di Ocean. Attorno a lei si muove un cast di lusso tutto al maschile: Michael Douglas, Michael Fassbender, Channing Tatum, Ewan McGregor e Antonio Banderas. 5 uomini legati alla protagonista in modo diffente, ma tutti con un conto ancora in sospeso da chiudere.

Soderbergh, in un video-messaggio proiettato alle Giornate Professionali del Cinema di Sorrento, ha detto che Knockout «inizia come un film hitchcockiano, per poi trasformarsi in un classico revenge movie, assolutamente lineare». Tanta azione e poche storie, insomma.

Il film sara distribuito nella seconda metà del 2011 da Moviemax, con tutta probabilità in contemporanea con gli Stati Uniti. (Foto Getty Images)


Gina Carano (Foto Getty Images)


© RIPRODUZIONE RISERVATA