Kristen Stewart non ha peli sulla lingua. E in una recente intervista per T, il magazine del New York Times torna a parlare della sua relazione con Robert Pattinson.

Dopo aver confessato la sua omosessualità e la relazione con la compagna Alicia Cargile, l’attrice torna su quel periodo della sua vita che l’ha resa una star: «Le persone volevano così tanto che io e Rob stessimo insieme che il nostro rapporto era diventato un prodotto. Non era più la vita reale. E questa cosa mi nauseava. Non voglio nascondere chi sono o cosa faccio nella mia vita. Ma non volevo far parte di qualcosa soltanto per il suo valore nello showbiz».

L’attrice poi parla un po’ di sé: «Non sono la tipica star dello spettacolo, ma allo stesso tempo, adoro espormi. Voglio essere capita e voglio essere vista, e voglio farlo nel modo più puro, nudo e crudo che posso» e continua «Prima non avrei mai parlato delle mie relazioni, ma una volta che ho cominciato a frequentare ragazze, mi è sembrato di avere l’opportunità di rappresentare qualcosa di veramente positivo. Voglio ancora proteggere la mia vita personale, ma non voglio proteggere l’idea. In un certo senso, è come se lo dovessi alle persone».

Sembra proprio che la Stewart si sia lasciata alle spalle l’allure da starlette… che ne pensate?

Fonte: T

© RIPRODUZIONE RISERVATA