Kylo Ren. Kylo Ren ovunque. In Pulp Fiction, al posto di Samuel L. Jackson. Nel Cavaliere oscuro di Nolan al posto di Heath Ledger. O in Codice d’onore, pronto a “frizzare” il giovane avvocato interpretato da Tom Cruise. Un video parodia ha inserito il villain di Star Wars: il risveglio della forza all’interno di celebri film, per reinterpretarne le scene iconiche.

L’effetto è esilarante e date le reazioni un po’ isteriche del personaggio di Adam Driver, l’operazione acquista anche una certa coerenza. Perché il (mezzo) Sith potrebbe benissimo esplodere come Leonida davanti a un messaggero persiano, così come il Jack Torrance di Shining, mentre devasta la porta del bagno dell’Overlook Hotel dove si è nascosta sua moglie Wendy.

Un minuto e mezzo di risate, da godersi qui di seguito:

Vi ricordiamo che Star Wars: Il Risveglio della Forza sarà disponibile in Home Video dal prossimo 13 aprile.

I WTF di Star Wars: il risveglio della Forza:

© RIPRODUZIONE RISERVATA