Con l’avvento della tecnologia, è da sempre materia di dibattito se la scienza debba avere piena libertà di azione o debba agire entro certi limiti. Essere liberi di fare quel che si vuole o rispettare le leggi naturali? È questo il dilemma che pone L’alba del pianeta delle scimmie, prequel dell’acclamato Il pianeta delle scimmie (1968) con Charlton Heston, tema dominante del nuovo full trailer del film (sotto). La pellicola prova a spiegare la drammatica reazione a catena che ha portato alla distruzione della nostra civiltà e al dominio incontrastato delle scimmie. Tutto ha inizio dallo sviluppo di un siero in grado di incrementare l’attività cerebrale delle scimmie (e, quindi, in teoria, anche dell’uomo). Ma l’uso della ragione dona ai primati anche la capacità di giudicare la realtà che li circonda. Quando Ceaser, la prima “scimmia intelligente”, si rende conto che i suoi simili vivono nell’ignoranza e sono assoggettati all’uomo, inizia ad escogitare un piano per utilizzare il siero su tutti i primati. Il piano ha successo, scatenando, così, una violenta guerra tra scimmie e umani. Le conseguenze, ormai, sono storia e Il pianeta delle scimmie ci ha svelato il triste destino a cui l’uomo è destinato.

Gli effetti speciali de L’alba del pianeta delle scimmie sono stati affidati alla Weta Digital (un nome, una garanzia) di Peter Jackson. Ad animare digitalmente la scimmia protagonista Caeser, con la tecnica della performance capture, è Andy Serkis, che ricordiamo per avere interpretato Gollum de Il Signore degli Anelli e il gorilla di otto metri King Kong. Nel cast del film figurano anche James Franco (127 ore), Freida Pinto (The Millionaire), Brian Cox (Troy) e Tom Felton (Harry Potter).

L’alba del pianeta delle scimmie esordirà nelle nostre sale il 23 settembre 2011.

Guarda il primo teaser trailer italiano

Sotto, il nuovo trailer de L’alba del pianeta delle scimmie:

(Fonte: Yahoo! Movies)

© RIPRODUZIONE RISERVATA