Uno degli aspetti più inquietanti della storia di Carrie è il rapporto con sua madre: una relazione malata, vittima del fanatismo religioso della donna che non esita a punire la figlia ogni qual volta sente odore di peccato. Tutto poi, sfocia in un autolesionismo altrettanto impressionante, di cui vediamo una dimostrazione nella nuova clip di Lo sguardo di Satana – Carrie, remake firmato Kimberly Peirce del cult horror di Brian De Palma. Nella pellicola è Julianne Moore ad interpretare Margareth White (nel classico del 1976 era Piper Laurie a vestirne i panni), che nel nuovo video viene sorpresa dalla figlia (Chloë Moretz) mentre tira una serie di testate contro il muro: una penitenza, probabilmente dovuta alla scoperta dei poteri telecinetici della figlia, che la donna considera un dono del diavolo.

Lo sguardo di Satana – Carrie uscirà nelle sale italiane il prossimo 28 novembre. Sotto, la nuova clip:

© RIPRODUZIONE RISERVATA