Vi avevamo dato la notizia mesi fa e poi da allora nulla più. Ora la CEO di Fox Television, Dana Walden, ai microfoni di The Hollywood Reporter, afferma che spera di poter fare presto un annuncio che riguardi la serie live-action sugli X-Men.

«Per gli X-Men siamo in trattative con la Marvel» afferma la Walden «Siamo speranzosi di poter annunciare qualcosa al più presto. Non abbiamo ancora chiuso nessun accordo, ma è qualcosa che stiamo perseguendo».

La divisione degli studios che detiene i diritti sul franchise del film è la 20th Century Fox, e per poter produrre una serie sui mutanti la Fox Television deve convincere la Marvel a salire a bordo, se no niente show!

La conversazione è solo all’inizio e l’accordo per adattare la saga al piccolo schermo sembra ancora molto lontano. Considerando che la Marvel è stata acquisita dalla Disney e che la conglomerata ha già il suo network, la ABC, le difficoltà che si arrivi ad un lieto fine sono molteplici.

La CEO continua parlando dei lati positivi di un accordo con Fox da parte di Marvel: «I personaggi del franchise degli X-Men con Fox avrebbero un futuro che non include i personaggi Marvel già sviluppati da ABC con Disney. Potranno esistere solo con la Fox».

Lo scopo finale sarebbe quello di creare un prodotto a lungo termine, non solo un reboot televisivo come invece accadrà per Prison Break. L’amatissimo show, andato in onda per 4 stagioni e conclusosi nel 2009, avrà un seguito: nel 2016 andrà in onda una miniserie di 10 episodio che vedrà tornare Wentworth Miller e Dominic Purcell.

E voi cosa ne pensate? Siete felici di tutti questi annunci di Fox tv?

Fonte: THR e Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA