Dopo House of Cards, David Fincher aveva deciso di gettarsi anima e corpo nel mondo dei serial, annunciando per HBO un remake del superbo thriller britannico Utopia e una comedy nel mondo della musica dal titolo Video Synchronicity. Tuttavia, dopo lo stallo del secondo progetto, arriva oggi la notizia che anche la produzione di Utopia è stata bloccata, prospettando un futuro non certo facile per i due show del regista di Fight Club.

Video Synchronicity era stata ordinata da HBO all’inizio di quest’anno, ma la produzione era stata poi fermata dopo soli quattro episodi (i primi due diretti da Fincher) per rispondere alle preoccupazioni legate ad una carenza qualitativa negli. In merito, Michael Lombardo, presidente della programmazione HBO, ha rivelato al The Hollywood Reporter: «Dopo aver visionato il terzo e quarto episodio ci siamo resi conto che era necessario tornare indietro e lavorare nuovamente agli script. L’attenzione di David – che ama avere il controllo su tutto – era stata a quel punto deviata su Utopia, e non voleva che continuassimo a lavorare a Video Synchronicity mentre lui era occupato su quello. Gli ho scritto oggi, e abbiamo deciso di tornare a concentrarci sul Video Synchronicity e capire quale percorso debba intraprendere. Ma mi aspetto che arriveremo a finirlo…il materiale è così ottimo che sarebbe difficile non riuscirci. Ce la faremo».

Per quanto riguarda Utopia, invece, Lombardo ha ammesso che la HBO “sta attualmente lottando per capire cosa fare“. Alcune fonti hanno rivelato a THR che lo show scritto da Gillian Flynn (L’Amore bugiardo) e con protagonista Rooney Mara (Uomini che odiano le donne) avrebbe un grosso problema di budget. Lombardo ha detto in proposito: «Stiamo cercando di capire se c’è o meno la possibilità di portare avanti il progetto. Personalmente spero sia possibile. Faccio questo lavoro abbastanza a lungo da poter dire: mai dire mai».

Non resta che incrociare le dita e attendere nuovi e possibilmente positivi aggiornamenti.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA