Angelina Jolie non vieta ai propri figli (Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e, più avanti, Knox e Vivienne) di videogiocare anzi, la star utilizza i videogame per spiegare loro la differenza tra violenza reale e violenza finta. “I nostri bambini possono giocare con i videogame o con i soldatini” ha dichiarato la Jolie alla rivista Bazaar. “Non è che prendiamo la guerra alla leggera, ma non vogliamo neanche nascondere la realtà. Diciamo loro: “vedete, mamma e papà interpretano questi personaggi nei loro film però esiste anche un mondo reale dove queste cose accadono per davvero”. Oltre ad aver interpretato personaggi videoludici come Lara Croft nei film di Tomb Raider, la Jolie, in qualità di ambasciatrice per le Nazioni Unite, ha spesso visitato zone devastate da violenti conflitti reali.

Ti.Ds.

© RIPRODUZIONE RISERVATA