Il Saturday Night Live ha colpito ancora, prendendo di mira il filone young adult che sta imperando al cinema in questo periodo. Difficilmente passa un mese senza che la cinema non ci sia un film per ragazzi ambientato in un futuro distopico in cui questi non debbano lasciarci la vita.

Ecco perché l’ironia sempre attiva dei comici del SNL non poteva lasciare indenne questo fenomeno prettamente teen. Nel filmato si promuove una sorta di frullato delle principali saghe cinematografiche ora in auge e si ironizza sui cliché del genere.

Il filmato viene introdotto da una voce fuori campo, che dice: «Dal regista di Maze Runner, dal produttore di Divergent e da un fan a caso di The Giver arriva nei cinema The Group Hopper, il film scritto tramite la pagina dei commenti del sito di Hunger Games».

Il film più riconoscibile visivamente è proprio Maze Runner, uscito anche in Italia in questi giorni, con un giovane comico protagonista che si scontra con Bill Hader nei panni di un dittatore che è un incrocio tra la cattiveria del presidente Snow e il look di Elizabeth Banks.

Se volete vederlo:

© RIPRODUZIONE RISERVATA