Chiamatela The Cross Identity. Perché la Universal ha intenzione di realizzare un nuovo capitolo della saga di Bourne con protagonista Aaron Cross, altro personaggio nato dai romanzi di Robert Ludlum, come il suo predecessore Jason. Ad interpretarlo ci sarà ancora Jeremy Renner, che dopo i risultati non proprio esaltanti di The Bourne Legacy (diretto da Tony Gilroy, lo sceneggiatore della serie con Matt Damon), cercherà dunque il riscatto. La major affiderà lo script alle mani di Frank Marshall, sceneggiatore di Invictus e del primo Sherlock Holmes di Guy Ritchie, mentre a produrre il film saranno gli stessi produttori di The Bourne Legacy, Ben Smith e Jeffrey Reiner.

Fonte: LatinoReview

© RIPRODUZIONE RISERVATA