Immaginate di entrare in un cinema e prima della proiezione di sedervi in un privé per un aperitivo. Tra una tartina e un’oliva potete già cominciare a parlare di film se credete. Quando vi sentite pronti, entrate in una sala dall’atmosfera intima (32 posti) e prendete posto su una delle comode poltrone Frau pensate apposta per la visione di un film. Il che significa che hanno una pulsantiera per reclinare elettronicamente lo schienale o alzare il poggiapiedi. Se siete in compagnia della fidanzata potete anche alzare il bracciolo che vi separa per poter restare abbracciati durante la proiezione. Immaginate di poter andare in questa sala non solo per vedere l’ultimo film in uscita, ma anche per riguardare qualche classico o meglio ancora di vedere il film che avete scelto voi, che so, Arancia Meccanica, o perfino di organizzare una serata insieme agli amici per mostrare il film delle vacanze. Immaginate, insomma, la sala cinematografica che alberga nei sogni di ogni cinefilo. Ebbene, dal prossimo venerdì 4 novembre potrete provare questo sogno dal vivo. The Space, infatti, uno dei circuiti di sale cinematografiche più importanti in Italia, inaugurerà presso l’Odeon vicino piazza Duomo a Milano la nuova Sala Suite, che noi abbiamo avuto la fortuna di “provare” in anteprima.
Al costo di 20 euro di biglietto d’ingresso si propone di offrire allo spettatore un’esperienza “premium” unica nel suo genere. Oltre alla comodità e alla qualità della visione, l’esperienza favorisce il coinvolgimento dello spettatore prima e dopo la visione del film, grazie alla possibilità di usufruire di un lounge bar con tanto di drink (uno è compreso nel prezzo) e free buffet.
La programmazione non è ancora stata annunciata, ma già si è detto che non sarà quella di una normale sala cinematografica. Varierà diverse volte anche all’interno della settimana, anche se il weekend sarà dedicato al film più importante in uscita. Inoltre, non ci saranno solo film. The Space sta già trattando con Sky per l’acquisizione dei diritti delle partite di serie A e soprattutto l’offerta ai consumatori è estesa anche alla possibilità di prenotare tutta la sala per proiezioni private di quello che si vuole: il film del matrimonio, dei figli, delle vacanze o anche un classico che si ha voglia di rivedere (il prezzo della sala è di 20 euro per uno dei 32 posti e dato che la proiezione è digitale basta portare un Blu ray o un dvd). Per i primi 6 mesi non sarà dato spazio ad attività business to business (come per esempio convention o presentazioni aziendali). Due sono gli orari di visione dei film: 19,30 e 22 con accesso alla zona lounge dalle 18,30. I biglietti saranno acquistabili solo in loco.

A noi di Best Movie, da buoni appassionati di cinema, è parsa un’idea strepitosa per diversi motivi.
-Un ottimo modo per offrire un’alternativa di alta qualità alla pirateria facendo della serata-film un vero e proprio evento
-Un incentivo alla socializzazione e alla condivisione di pareri grazie alla sala lounge
-20 euro ci pare un prezzo più che popolare per accedere a un posto esclusivo dove alla fine la cena è considerabile inclusa nel prezzo.
-Ci sembra un esempio di eccellenza italiana unico al mondo di cui andare fieri

Milano è la prima città di un programma che prevede altre aperture. «Abbiamo giù individuato 4 o 5 nuove aperture. La prossima sala potrebbe essere a Roma o al Moderno o al Parco de Medici», ha spiegato l’amministratore delegato e presidente The Space Giuseppe Corrado. Che chiude riassumendo lo spirito dell’iniziativa: «L’abbiamo voluta chiamare Sala Suite e non “vip” perché non l’abbiamo pensata come posto esclusivo solo per persone di un certo tipo. E’ la sala per lo spettatore che si vuole dedicare una serata speciale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA