Il produttore Dino De Laurentiis è morto a Los Angeles. Nato a Torre Annunziata l’8 agosto del 1919, è stato tra i più celebri uomini di cinema italiani, producendo alcuni capolavori della nostra cinematografia come Riso amaro di Giuseppe De Santis, La grande guerra di Mario Monicelli e La strada di Federico Fellini. Dopo il suo trasferimento negli Stati Uniti, all’inizio degli anni ’70, il produttore ha realizzato opere come I tre giorni del Condor di Sidney Lumet, King Kong di John Guillermin e L’anno del dragone di Michael Cimino. Tra i suoi film più recenti Hannibal di Ridley Scott. In 60 anni di carriera De Laurentiis ha prodotto oltre 600 film e nel 2001 gli è stato assegnato l’Oscar alla carriera.

Nel 1975 il fratello Luigi De Laurentiis e il nipote Aurelio fondano Filmauro, un’azienda italiana che opera nel settore della produzione e della distribuzione cinematografica, dando vita a circa 400 film. (Foto Getty Images)

© RIPRODUZIONE RISERVATA