L’idea di celebrare il genio musicale di James Brown, soprannominato il padrino del soul per il ruolo di primo piano che ha avuto nella diffusione della musica rhythm and blues e funk, era nell’aria da più di dieci anni: l’anno scorso, il produttore Brian Grazer (24, Apollo 13) ha coinvolto nel progetto il regista di The Help Tate Taylor e il leader dei Rolling Stones, Mick Jagger in qualità di produttore e collaboratore alla colonna sonora. Ma mancava ancora il volto che avrebbe portato sul grande schermo la vita tormentata di James Brown, atureo di successi quali I Got You, I’s a Man’s Man’s Man’s World, The Payback ed interprete del reverendo Cleophus James nel film The Blues Brothers. Ostacolo che è stato finalmente superato, secondo quanto riportato da Variety: la Universal e Imagine Entertainment hanno infatti reclutato Chadwick Boseman, la star di 42,  il biopic su Jackie Robinson, primo giocatore di colore ad entrare nella Major League Baseball, film che negli Stati Uniti è stata una delle sorprese cinematografiche dell’anno, arrivando ad incassare quasi 100 milioni di dollari a fronte di un budget di 40 milioni.
Al fianco di Chadwick Boseman potrebbero esserci anche Viola Davis, Octavia Spencer, Nelsan Ellis, tutte e tre già interpreti di The Help per cui Octavia Spencer ha vinto l’Oscar l’anno scorso come Miglior attrice non protagonista. Il biopic, basato sullo script di Jez e John-Henry Butterworth (Fair Game – Caccia alla spia), ripercorrerà la vita di James Brown a partire dall’infanzia difficile in Georgia, passando per l’ascesa nel mondo della musica negli anni ’60-’70 fino agli ultimi e tormentati anni segnati dalla lotta contro la droga e le accuse di violenza domestica.

Fonte: Variety, TheWrap

© RIPRODUZIONE RISERVATA