A pochi giorni dal suo ritorno nelle sale (per delle proiezioni speciali avveute il 16 e 17 novembre), Amici miei si conferma ancora una volta un cult che ha definitivamente segnato non solo il cinema italiano, ma tutta la cultura popolare: pensate un po’, uno dei termini coniati dalla pellicola, Supercazzola, è stato ufficialmente inserito nel Dizionario Zingarelli!

Per i meno informati, con supercazzola s’intende una frase senza logica alcuna composta da parole più o meno casuali se non addirittura inesistenti. Insomma, un parlare a vanvera quadriplicato fino a raggiungere il nonsense più assoluto. Ecco la sua definizione secondo il dizionario: «Parola o frase senza senso, pronunciata con serietà per sbalordire e confondere l’interlocutore».

Maestro della supercazzola, nel celebre film, è senza dubbio il conte Lello Mascetti di Ugo Tognazzi, e diverse sono le scene in cui lo vediamo esibirsi con la spassosa tecnica oratoria. Ecco un bel video per ripassare un po’ di sano delirio, e buon divertimento!

© RIPRODUZIONE RISERVATA