La storia originale vede protagonisti il mago Prospero, Duca di Milano, e la figlia Miranda che sono stati esiliati per dodici anni in un’isola, dopo che il geloso fratello di Prospero, Antonio lo aveva deposto e fatto allontanare con la figlia. In possesso di arti magiche dovute alla sua grande conoscenza e alla sua prodigiosa biblioteca, Prospero è servito  da uno spirito, Ariel, che egli ha liberato dall’albero dentro il quale era intrappolato. Ariel vi era stato imprigionato dalla strega Sicorace, esiliata nell’isola anni prima e morta prima dell’arrivo di Prospero. Il figlio della strega, Calibano, un mostro deforme, è l’unico abitante mortale dell’isola all’arrivo di Prospero. Provocato dalla avvenenza di Miranda, le propone di unirsi con lui per creare una nuova razza che popoli l’isola.

Ma le necessità di copione, in questo caso proprio la necessità di far interpretare il ruolo della protagonista ad Helen Mirren, hanno reso necessarie alcune modifiche alla storia. La Mirren interpreterà quindi Prospera,  una regina il cui trono viene usurpato dal fratello, che viene allontanata su una nave insieme alla figlia ancora piccola.

«Ogni volta che si interpreta un ruolo tratto da una commedia o una tragedia di Shakespeare, lo si interpreta adattandolo al momento, allo stesso interprete – dichiara Helen Mirren a TotalFilm – è per questo che tu puoi avere 20 Amleto in un anno, ma uno diverso dall’altro. Io interpreterò Prospera come una donna. Tempo fa stavo guardando la commedia, nell’impianto originale, ed ho pensato che il ruolo di Prospero, interpretato da una donna, sarebbe stato altrettanto valido. Tutto si poteva adattare, l’unico cambiamento importante era da fare all’inizio della storia nella fase di delineamento dei background, tutto il resto sarebbe venuto di conseguenza».

La Tempesta sarà diretto da Julie Taymor (Across the Universe) e interpretato, fra gli altri, da Djimon Hounsou, David Strathairn, Alan Cumming, Alfred Molina, Chris Cooper, Ben Whishaw e Felicity Jones.

Il film, distribuito dalla Touchstone Pictures, uscirà negli Stati Uniti a dicembre e sarà presentato in Italia in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia come film di chiusura.

Ecco la locandina:

© RIPRODUZIONE RISERVATA