«La gente mi chiede sempre se siano vere». Parole di Christina Hendricks, rossa de fuego portata alla ribalta dal serial Mad Men. E il soggetto? Provate a indovinare.

Sono tempi duri per le pin-up: provateci voi, oggi, a portare fieramente una sesta di reggiseno. Il mondo (del cinema) si è perso dietro alle varie Blake Lively e Megan Fox, e le curve pericolose sembrano passate di moda. Bitch Slap – Le superdotate, film del mese che vede un trio di prosperose bellezze criminali (una spogliarellista, una killer e una manager aziendale) dimenarsi in abiti succinti tra una sparatoria e una corsa in macchina nel deserto, è una succulenta eccezione in un panorama di “scope anoressiche”. Perché se anche la “paladina della quinta” Scarlett Johansson decide di mettersi a dieta e si mostra in versione simil-fuscello, è chiaro che Hollywood ha un problema con le maggiorate.

Per leggere il resto dell’articolo corri a comprare la rivista. Best Movie di luglio è già in edicola.

Guarda la gallry Superdotate al cinema

Christina Hendricks (foto Getty Images)

Una foto di Bitch Slap – Le superdotate

© RIPRODUZIONE RISERVATA