Alcuni fotogrammi di Rendition, diretto dal sudafricano Gavin Hood (Il suo nome è Tsotsi). Il film affronta il tema della pratica messa in atto dalla CIA e consistente nella riconsegna dei prigionieri legati al terrorismo a paesi dove la tortura è ancora un mezzo lecito per estorcere informazioni. Reese Witherspoon è Isabella, la moglie incinta dell’ingegnere egiziano Anwar El-Ibrahim (Omar Metwally) accusato di terrorismo e scomparso misteriosamente dopo un volo che dal Sud Africa lo doveva portare a Washington. Mentre lei si recherà nella capitale per scoprire cosa è accaduto, al Cairo l’agente segreto Douglas Freeman (Jake Gyllenhaal) sarà costretto ad assistere alle torture inflitte al marito della donna. Nel caso sarà coinvolta anche l’ufficiale del governo Meryl Streep.

© RIPRODUZIONE RISERVATA