Il nuovo trailer riunisce la Justice League

Il prossimo anno uscirà nelle sale un solo lungometraggio del cosiddetto DC Extended Universe, ossia Aquaman. Questo a causa dei ritardi subiti da The Flash (ancora senza regista) e The Batman (in fase di riscrittura). La situazione sarebbe però destinata a cambiare per il palinsesto cinematografico basato sui fumetti della DC Comics. O almeno è quello che sostiene Umberto Gonzalez di The Wrap: egli afferma di sapere per certo che la Warner Bros. intende aumentare le uscite fino a 3-4 film all’anno, già a partire dal 2019.

Ci sono diversi film già annunciati senza una data d’uscita che potrebbero quindi riempire i buchi nel calendario. Per quanto riguarda il 2019 è confermato solo Shazam, che potrebbe essere accompagnato da progetti come il sequel di Suicide Squad, il più volte menzionato Justice League Dark e il Batgirl di Joss Whedon. Quanto ad Aquaman, farà parte di un palinsesto già piuttosto riempito a livello di supereroi in generale: nel 2018 sono infatti previsti tre film dell’Universo Cinematografico Marvel, tre del franchise degli X-Men e il lungometraggio animato di Spider-Man realizzato dalla Sony.

Fonte: Comic Book Movie

© RIPRODUZIONE RISERVATA