Sono stati senza dubbio i divi più amati degli anni Novanta. Ora – dopo essersi palleggiati battute al fulmicotone nell’assai sottovalutato La guerra di Charlie Wilson di Mike Nichols – i premi Oscar Tom Hanks e Julia Roberts tornano insieme per raccontare la storia dell’uomo del titolo, un pacioso signore di mezza età che, perso il lavoro, decide di rimettersi in gioco ripartendo dal college. Parabola esistenzialista ai tempi della crisi in cui si affaccia, manco a dirlo, l’amore: per la bella professoressa Julia, e chi se no? Hanks, anche regista, si muove tra seconde chance e toni agrodolci, in una “dramedy” da cui in patria ci si aspettava di più (in quanto a incassi, s’intende). Ma la chimica tra Tom e Julia vale, come si suol dire, la visione.

(Larry Crowne, Usa 2011)

Regia: Tom Hanks
Interpreti: Tom Hanks, Julia Roberts, Cedric the Entertainer, Taraji P. Henson
Trama: Dopo aver perso il lavoro, il 50enne Larry decide di iscriversi al college.
Genere: drammatico
Durata: 98’

Da vedere perché: quando ci sono di mezzo Tom e Julia vale sempre la pena.

Guarda il trailer

Leggi la recensione

© RIPRODUZIONE RISERVATA