I fan di uno dei film più amati degli anni ’80, Dirty Dancing, questa volta possono tirare un sospiro di sollievo. Se la vicenda di Patrick Swayze si è conclusa tragicamente proprio un anno fa, portandolo via all’affetto dei suoi fan, questa volta è con un lieto fine che si chiude la storia di Jennifer Grey, sua co-protagonista nel film sui balli proibiti. E come allora, quando il film di Emile Ardolino (morto nel 1993) le regalò la fama, anche oggi è la danza a portarle fortuna. Pare infatti che sia stato proprio grazie al programma Dancing with the Stars (il corrispettivo del nostro Ballando con le stelle) che l’attrice, oggi 50enne, ha scoperto di avere un tumore maligno al collo (come riportato dal DailyExpress). Sottopostasi a una visita specialistica di un noto chirurgo per avere un parere sulla sua idoneità a partecipare al programma avrebbe infatti acconsentito a operare un nodulo apparentemente benigno che da anni le creava problemi alla schiena, scoprendone poi la natura maligna.
Sventato il pericolo ora la Grey si sta allendando per salire sul palco insieme a Derek Hough (che secondo gli ultimi rumors sarebbe il nuovo fidanzato di Cheryl Tweedy, ex Cole). Allo show parteciperanno anche David Hasselhoff e la figlia della ex candidata alla vice presidenza Usa Sarah Palin, Bristol. «Credo che se non lo faccio adesso, poi sarò troppo vecchia per farlo», ha commentato l’attrice, «e anche se ho una paura tremenda del palcoscenico, mi sono resa conto che la vita è troppo breve e che va vissuta». I suoi fan non potranno che essere felicissimi di vederla piroettare di nuovo sul palco, anche se purtroppo questa volta accanto a lei non ci sarà il suo Jhonny. (Foto Kikapress)


© RIPRODUZIONE RISERVATA