Dopo una lunga serie di annunci e smentite, parte ufficialmente l’ambizioso progetto Tintin, che porterà sul grande schermo in 3D e performance capture le avventure del personaggio creato da Georges Remi (in arte Hergé) nel 1929, un intrepido reporter che se ne va per il mondo a caccia di avventura insieme al suo cagnolino Milou. I produttori Steven Spielberg, Peter Jackson e Kathleen Kennedy, dopo aver affidato la sceneggiatura a Edgar Wright e Joe Cornish, hanno finalmente rivelato il nome del protagonista, che anziché il superfavorito Thomas Sangster sarà l’ex Billy Elliot Jamie Bell, reduce dall’ottima prova in Defiance – I giorni del coraggio a fianco di Daniel Craig, che è destinato a ritrovare anche in questo avveniristico blockbuster nel ruolo del cattivissimo Red Rackham. Nel cast anche un affezionatissimo di Peter Jackson come Andy Serkis (dietro alle movenze del mostruoso Gollum nella trilogia de Il signore degli anelli), oltre a Simon Pegg, Nick Frost, Gad Elmaleh, Toby Jones e Mackenzie Crook. E sarà proprio “Mr. Signore degli Anelli” a prendere le redini del progetto dopo il primo episodio diretto da Spielberg, The Secret of the Unicorn, che dovrebbe essere pronto già nel 2011, mentre per il terzo capitolo non è stato ancora scelto un regista.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA