Una vita travagliata quella del calciatore inglese Jamie Vardy, abbandonato dal padre e con un’adolescenza fatta di risse ai pub e svariati altri incidenti. Poi, la rivincita nel mondo sportivo: oggi, a 28 anni, è attaccante di punta del Leicester City e vanta il maggior numero di gol segnati consecutivamente nella Premier League.

Una storia di quelle che piacciono a Hollywood, quindi, ed è per questo che non ci sorprende poi molto scoprire che stiano pianificando un biopic dedicato a lui. A rivelarlo è il magazine britannico Daily Star, che ha parlato con una talpa della Warner Bros.: «C’è molta eccitazione riguardo il progetto Vardy, perché le compagnie stanno cercando un film dai buoni sentimenti come L’uomo dei sogni [Pellicola sul Football del 1989 con Kevin Costner, ndr.] da tanto tempo».

Di più: secondo il Daily, gli attori più accreditati per il ruolo sarebbero Leonardo DiCaprio, Ryan Gosling e Matt Damon. Insomma, mica dei nomi qualsiasi, bensì alcuni dei divi più venerati e talentuosi del panorama. «L’unico punto di domanda è se il ruolo di Vardy dovrebbe essere interpretato da un americano o un britannico. Stanno valutando le varie opzioni», conclude l’informatore.

Non crediamo che tre pezzi da novanta del genere possano prendere parte al progetto su un giovane calciatore che si sta affermando in questo periodo in patria. Ma ve lo chiediamo comunque, poiché lavorare con la fantasia non costa nulla: chi vedreste meglio nella parte?

Fonte: Daily Star via NME

© RIPRODUZIONE RISERVATA