Dopo i Razzie Awards (premi “pernacchia” in stile contro-Oscar) come peggior attrice del 2007 per la sua performance ne Il nome del mio assassino , Lindsay Lohan prova a rilanciare la sua carriera con Ye Olde Times di R.A. White, commedia romantica che comincerà a girare ad aprile insieme a Jack Black. Ambientata nel mondo delle renaissance faires, le manifestazioni dove attori e musicisti mettono in scena spettacoli d’ispirazione rinascimentale, la pellicola, in stile Shakespeare in Love, sarà incentrata sulla storia d’amore tra membri di compagnie teatrali rivali. Nei giorni scorsi la Lohan è stata nell’occhio del ciclone per aver osato proporsi nelle stesse pose di Marilyn Monroe in The Last Sitting, il celebre servizio realizzato da Bern Stern nel 1962, facendo gridare al “sacrilegio”. Per il cinema, invece, è attualmente impegnata sul set di Dare to Love Me di Alfonso Arau, dedicato alla leggenda del tango Carlos Gardel che sarà impersonato dal nostro Raoul Bova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA