Neville Paciock

Ci sono attori che, dopo aver interpretato un personaggio, se lo portato appiccicato addosso come una seconda pelle praticamente per sempre. Ne sanno qualcosa, naturalmente, gli attori di Harry Potter, uno dei franchise letterari e cinematografici più celebri e amati di sempre.

Tra di essi c’è anche l’attore britannico Matthew Lewis, oggi 31enne, che ha interpretato l’imbranato Grifondoro Neville Paciock in tutti i film della saga e, in una nuova e più recente intervista, ha rivelato perché trova difficile rivedere i film sul maghetto in cui appare.

«È abbastanza complicato quando troppo di me stesso inizia a emergere in un personaggio – ha detto Lewis al New York Times, per poi proseguire scherzando – È più facile quando posso interpretare qualcuno di completamente diverso, come un agente di polizia a Londra o qualcuno che è ricco. A volte è invece doloroso accorgermi quanto di me ci sia in Neville. Quando lo guardo, mi dico: “Non è Neville, sei tu».

Lewis ci tiene però a precisare che adora ciò che ha avuto la possibilità di fare nei film e di avere a cuore il fatto di continuare a essere associato col franchise di Harry Potter: «Tra le cose per cui la gente si ricorda di te, ce ne sono di ben peggiori che la saga di Harry Potter. Mi ha aperto così tante porte e, altrimenti, non avrei avuto quelle opportunità».

Su Lewis ha espresso parole molto positive anche David Yates, regista dei film tratti dai romanzi di J.K. Rowling da Harry Potter a l’Ordine della Fenice in poi: «Matthew era una spalla quando sono arrivato a dirigere L’Ordine della Fenice. Ma è diventato più sicuro di sé, più curioso, più presente man mano che si andava avanti. E più ambizioso».

Dichiarazioni che non stupiscono, visto che a detta di molti Lewis è stato decisamente abile nel restituire l’evoluzione fisica e psicologica del personaggio, caricato di carisma e responsabilità sempre maggiori negli ultimi film della saga e resosi protagonista, infine, della decisiva uccisione del serpente Nagini, ultimo Horcrux di Lord Voldemort a essere distrutto prima della morte del temibile mago oscuro per mano del Prescelto Harry Potter.

E voi, cosa ne pensate delle parole di Matthew Lewis? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: ComicBook

Foto: MovieStills; Getty (Karwai Tang/WireImage)

© RIPRODUZIONE RISERVATA