Aveva promesso una sorpresa per Natale, e come sempre Peter Jackson non ha deluso i fan: proprio in occasione della vigilia, infatti, il regista neozelandese ha diffuso i quinto dei suoi videoblog dal set di Lo Hobbit. Si tratta tra l’altro del più lungo tra i video girati in Nuova Zelanda durante la produzione del film tratto dal romanzo di J.R.R. Tolkien, e forse del più interessante.

Innanzitutto perché mostra quanto mastodontica sia la macchina produttiva dietro al film, quante persone, veicoli e animali siano coinvolti e quanto l’intera troupe si stia spostando in giro per la Nuova Zelanda in cerca dei paesaggi migliori per girare il film. Poi perché, tra una chiacchiera e l’altra, si vedono anche un paio di scene che i fan apprezzeranno molto, come quella in cui i nani scappano dalla reggia di Thranduil rinchiusi dentro dei barili e lasciandosi trasportare dalla corrente. Ci sono anche un paio di sorprese divertenti: Andy Serkis impegnato nel suo ruolo di regista di seconda unità (con un po’ troppa erba-pipa in corpo…), qualche immagine storica ripresa da Jackson ai tempi delle riprese di Il Signore degli Anelli, e soprattutto il ritorno a Hobbiville di un emozionatissimo Elijah Wood, che mise piede per la prima volta sul set neozelandese di Matamata quando aveva 19 anni («Oggi ne ho 30» ricorda sconsolato).

Le chicche e le curiosità sono innumerevoli (c’è anche il Primo ministro neozelandese in visita al set), ma per scoprirle tutte vi lasciamo al video che potete vedere qui sotto.

Vi ricordiamo che Lo Hobbit uscirà in tutto il mondo il 14 dicembre 2012


© RIPRODUZIONE RISERVATA