Simon Kinberg è uno dei nomi più richiesti al momento. Coinvolto in numerosi progetti, che vanno dal franchise di X-Men, compreso l’atteso Apocalypse, fino ad un film non meglio specificato sulla Star Wars Anthology, l’apprezzato sceneggiatore pare ora essere stato scelto per scrivere la storia e il riadattamento del remake del fantascientifico Logan’s Run, passato già per le mani di diversi registi quali Brian Synger e Nicolas Winding Refn, che hanno poi rinunciato. Il film, quindi, ha già un passato travagliato, ma forse con Kinberg qualcosa potrebbe muoversi.

La storia originale della pellicola del 1976 raccontava di una società distopica nella quale i cittadini vengono uccisi una volta raggiunta l’età di 30 anni, al fine di controllare il problema della sovrappopolazione. Come già precisato, Kinberg scriverà solo la storia e il riadattamento, mentre successivamente la Warner si occuperà di trovare uno sceneggiatore per lo script vero e proprio.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA