London Calling il disco più celebre e celebrato dei Clash, uno degli album inseriti giustamente nelle classifiche delle opere musicali più influenti diventerà anche un film. Paul Simonon (ex bassista dei Clash) e Mick Jones (e chitarrista della band) saranno produttori esecutivi del film, (che presumibilmente si intitolerà proprio London Calling) che racconterà le fasi di lavorazione di questa Bibbia del punk-rock, disco autenticamente spartiacque tra due decenni (uscito infatti nel dicembre 1979 in Europa e nel gennaio 1980 in Usa) e tra diversi linguaggi musicali: punk, garage/rock, reggae, rap. A Jez Butterworth sarà affidato il compito di scrivere la sceneggiatura del film in cui giocherà un ruolo fondamentale anche la figura dello scomparso Guy Stevens, storico produttore dell’album. Il film le cui riprese inizieranno il prossimo anno (e il cui cast è ancora in via di definizione) vedrà la collaborazione come produttore anche di Alison Owen – madre di Lily Allen e Paul Trijbits della Ruby Film and Television. (Foto Getty Images)

London Calling in un video del concerto dei Clash Capitol theater New Jersey del 1980:

© RIPRODUZIONE RISERVATA