È stata presentata oggi a Milano la sedicesima edizione del Capri, Hollywood, la manifestazione cinematografica internazionale fondata dal gionalista italiano Pascal Vicedomini. La conferenza stampa del festival campano si è tenuta alla presenza del Presidente 2011 il cantautore Gino Paoli, del Presidente onorario dell’istituto organizzatore “Capri nel mondo” la regista premio Oscar Lina Wertmuller e della madrina Madalina Ghenea (la modella interprete del film de I soliti idioti). Tra le numerose anteprime previste nel programma della kermesse caprese, che aprirà i battenti il prossimo 26 dicembre (per concludersi il 2 gennaio 2012), spiccano quelle de L’ora nera (nella foto in alto) di Chris Gorak, We Bought a Zoo di Cameron Crowe, Trespass di Joel Schumacher e Alvin Superstar di Mike Mitchell.

Sull’isola non mancheranno poi i grandi ospiti internazionali: dall’attrice italo-americana Melissa Leo, premio Oscar per per il suo ruolo in The Fighter (che affiancherà Gino Paoli alla presidenza del festival), agli attori Forest Whitaker, Vincent Perez, Max Minghella ed ai registi Abel Ferrara e Karine Silla. Per il cinema italiano saranno presenti gli interpreti Alessandro Siani, Chiara Francini e Fabio Troiano e tra i registi segnaliamo Luca Miniero (Benvenuti al sud), Ivan Cotroneo (La kryptonite nella borsa), Mimmo Calopresti e Giuseppe Gagliardi (Tatanka). Nel corso del festival verranno premiati  anche la grande caratterista italiana Franca Valeri, Leonardo Pieraccioni e il giornalista-regista Ugo Gregoretti.

Per tutte le info sul Capri, Hollywood – The International Film Festival vai al sito: www.caprihollywood.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA