In soli tre giorni di programmazione, dal 16 al 18 ottobre, il film d’animazione Loving Vincent ha incassato in Italia 1,2 milioni di euro, raccogliendo nelle sale oltre 130 mila spettatori.

Un risultato straordinario, che ha consentito all’opera diretta da Dorota Kobiela e Hugh Welchman (distribuito da Nexo Digital) di superare addirittura Blade Runner 2049, raggiungendo il primo posto nella classifica fornita da Cinetel.

Distribuito in 283 sale e in programmazione solo per i tre giorni indicati sopra, Loving Vincent è valso il 50% dell’incasso totale dei cinema italiani.

Il documentario animato, dedicato alle opere del noto pittore olandese Vincent Van Gogh, ha impegnato un team di 125 artisti che hanno mescolato arte, tecnologia e pittura per riprodurre 94 tra i suoi quadri in forma simile a quella originale e più di 31 dipinti rappresentati parzialmente.

Visto il successo ottenuto, è stata confermata una replica nazionale per il prossimo lunedì 20 novembre (troverete l’elenco delle sale sul sito www.nexodigital.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA