C’è chi dice no alla raccomandazione. Arriverà nelle sale presto il nuovo film di Giambattista Avellino, il regista che ha diretto i primi due film interpretati dal duo comico Ficarra e Picone (Il 7 e l’8, La matassa). Per questa commedia brillante distribuita da Universal il cast scelto promette bene: Luca Argentero è Max, un giornalista che si occupa di cronaca per un quotidiano locale con uno stipendio di 700 euro al mese e lavora di notte per arrotondare, Paola Cortellesi è Irma, una giovane dottoressa che fatica dieci ore al giorno, in attesa della specializzazione, e Paolo Ruffini (al centro nella foto tra la Cortellesi e Argentero) è Samuele, brillante studente di diritto penale in attesa di diventare ricercatore. Ma quando tutto sembra cambiare dopo anni di fatiche e rinunce, i loro sogni sono infranti dall’arrivo del solito raccomandato. E così i tre, ex compagni di classe, si riuniranno per elaborare una vendetta originale. Sceneggiatore del film Fabio Bonifacci, scrittore consolidato di commedie come Diverso da chi? e Amore, bugie e calcetto. (Foto di Claudio Iannone – Cattleya 2009)

© RIPRODUZIONE RISERVATA