Nella maggior parte dei casi, quando vieni consacrato nell’olimpo delle star hollywoodiane con un ruolo iconico, come può essere quello di re Leonida in 300, rischi di venire etichettato a vita con parti dello stesso tipo. A quanto pare, però, non è questo il caso di Gerard Butler. Dopo Giustizia privata, in cui l’attore ha mostrato tutto il suo talento interpretando un padre di una famiglia assassinata che si rivolta contro l’intero sistema giudiziario in seguito alla liberazione dei killer, Butler torna in un nuovo film drammatico, intitolato Machine Gun Preacher, di cui oggi vi mostriamo il primo trailer.

Tratto da una storia vera, il film racconta la storia di Sam Childers (Butler), un’ex spacciatore di droga che, con l’aiuto della donna che ama (Michelle Monaghan), si converte e dedica la sua vita per salvare i bambini del Sudan da una vita di soprusi e rapimenti. Machine Gun Preacher sembra essere caratterizzato da un giusto equilibrio tra dramma e azione. Sam Childers sarà, infatti, costretto a difendere con la forza i bambini africani e farà di tutto per aiutarli. La storia di Sam Childers è raccontata nel libro “Another Man’s War: The True Story Of One Man’s Battle To Save Children In The Sudan” ed è stata riadattata dallo sceneggiatore Jason Keller. Il film sarà presentato alla 36esima edizione del Toronto International Film Festival (8-18 settembre).

Diretto dal regista di 007 – Quantum of Solace, Marc Forster, Machine Gun Preacher esordirà nelle sale statunitensi il 23 settembre 2011 (a New York City e Los Angeles) e in quelle inglesi il 6 gennaio 2012.

Sotto, il primo trailer e il poster di Machine Gun Preacher:

© RIPRODUZIONE RISERVATA