Se c’è una cosa che abbiamo imparato su Matthew McConaughey nel corso del tempo, è che non sono i soldi il “problema”. L’attore Premio Oscar, nella sua carriera, è sempre stato pronto a calarsi in qualsiasi ruolo – certo, la retribuzione ha la sua parte; e forse, ha anche una parte importante. Ma tagliare corto sulla sua non partecipazione a Magic Mike XXL semplicemente perché “ora, con l’Oscar, costa troppo” pare eccessivo. E infatti, come scopriamo oggi, l’attore ha deciso di non prendere parte al sequel del film diretto da Steven Soderbergh perché “profondamente diverso”.

Diretto da Gregory Jacobs, Magic Mike XXL sarà un “road trip movie”, abbastanza diverso da quello che il pubblico ha già visto. Per il regista Jacobs: «nessuno potrà accusarci di fare lo stesso film due volte». Insomma, tanto è bastato a McConaughey – e non a Channing Tatum, che ci sarà – per dire di no. Che cosa ne pensate?

Leggi anche: Magic Mike XXL, Matthew McConaughey non ci sarà perché “costa troppo”?

Fonte: Collider 

© RIPRODUZIONE RISERVATA