Mark Hamill in Star Wars: Gli ultimi Jedi

Dopo che la Disney ha acquistato la Lucasfilm nel 2012, George Lucas è comunque rimasto, sulla carta, come speciale “consulente creativo” del franchise. A quanto pare, però, è un titolo che vale poco o nulla, dato che stando a Mark Hamill, la Casa di Topolino ha praticamente cestinato tutti i suggerimenti del cineasta.

Qui le parole dell’interprete di Luke Skywalker: «Avrei voluto che avessero accettato maggiormente i suoi consigli e la sua guida. Perché lui aveva un’idea per gli episodi 7, 8 e 9, ed è enormemente differente da ciò che hanno infine fatto».

Hamill, comunque, non se la sente di attaccare la Disney, e ha infine ammesso: «Ma di nuovo, non voglio essere un conservativo. Ci sono stati gli originali. Ci sono stati i prequel. Ed era tutta opera di George. Ora abbiamo la prossima generazione, e da ciò che posso vedere, Star Wars è più popolare che mai».

Ricordiamo che il nuovo capitolo della saga, Gli ultimi Jedi, uscirà nelle sale domani: che la Forza sia con voi!

Fonte: Metro

© RIPRODUZIONE RISERVATA