Per tutti i fan di Mark Hamill (Luke Skywalker) e della fortunata e apprezzata serie The Flash del canale CW, basata sul personaggio più veloce del fulmine di casa DC, arriva oggi una bellissima notizia: Hamill è stato infatti scelto per interpretare nuovamente uno dei villain più “colorati” e strani di Flash, cioé Trickster, ruolo che interpretò già negli anni novanta nell’omonima serie con protagonista John Wesley Shipp. L’episodio dove comparirà sarà il 17° della stagione in corso.

Come riportato da HitFix, nella nuova iterazione del personaggio, “Trickster è un terrorista anarchico che sta scontando l’ergastolo nel penitenziario di Iron Heights, e che aiuta Barry Allen e Il Detective West a sventare degli attacchi terroristici alla città da parte di un emulatore del Trickster originale, e nell’episodio ci sarà una reunion tra Hamill e Wesley Shipp.
Il produttore esecutivo dello show, Andrew Kreisberg, ha aggiunto: «Avere Mark nuovamente nei panni di Trickster era nella nostra lista dei desideri nel momento in cui stavamo progettando la nostra visione della serie. Natale e Chanukkah sono arrivati in anticipo per noi quando Mark ha detto di sì! Siamo oltre l’essere entusiasti nell’averlo di nuovo con noi per un altro inganno mortale».

Rivedremo inoltre Mark Hamill anche nei panni di Luke Skywalker nell’attesissimo settimo episodio di Star Wars, Il Risveglio della Forza, diretto da J.J. Abrams e in un cameo in Kingsman: Secret Service di Matthew Vaughn.

A quanto pare il 2015 sarà un anno particolarmente interessante per Hamill, e non vediamo l’ora di apprezzare i suoi ruoli sul grande schermo. E voi?

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA