Mark Ruffalo non è certo cool come Robert Downey Jr., ma col personaggio di Bruce Banner/Hulk negli Avengers è diventato molto amato dal pubblico. Ecco perché Jimmy Fallon all’inizio di questo filmato gli batte il cinque, dicendo che è chiaramente il momento migliore di sempre per i “losers” come lui, Ruffalo o Jim Parsons. In effetti, mai i nerd e i fenomeni nerd avevano raggiunto un simile picco di hype e un tale seguito.

Ruffalo, invitato al Tonight Show per parlare del dramma Foxcatcher (l’anno scorso presentato a Cannes) ha raccontato una simpatica storiella sulle sue esperienze da padre. Accompagnando alla scuola materna la figlia, aveva notato che un suo compagno un certo Nicholas lo fissava intimorito, fino a che non ha trovato il coraggio per porgli la fatidica domanda: «Ma tu sei Hulk?», a cui è seguita l’altra inevitabile domanda: «Puoi trasformarti in Hulk?». Il resto della storia, gustatevelo direttamente dalla bocca dell’alter ego del gigante verde. Molto tenera e divertente…

Guarda il video:

© RIPRODUZIONE RISERVATA