Matrix

Sappiamo già che Keanu Reeves (Neo) e Carrie-Anne Moss (Trinity) torneranno entrambi in Matrix 4, ma chissà invece il terzo protagonista della saga, e stiamo chiaramente parlando di Laurence Fishburne (Morpheus)? Ad oggi ci sono stati molti rumor discordanti circa la sua eventuale partecipazione all’attesissimo sequel, ma a svelare finalmente come stanno le cose, adesso, è lo stesso attore.

Ebbene no, purtroppo per i fan che bramavano di rivederlo, Fishburne non sarà nel nuovo capitolo della saga. «Non sono stato invitato. Forse questo mi farà scrivere un’altra opera teatrale. Auguro loro il meglio, spero che sarà grandioso», ha dichiarato l’attore. La notizia non è affatto molto sorprendente: stando alle voci sul seguito, infatti, a quanto pare nel film vedremo una versione più giovane di Morpheus e interpretata da Yahya Abdul-Mateen II: normale, allora, che la presenza di Fishburne non sia richiesta, anche se di certo i fan si sarebbero esaltati alla grande anche solo con un suo cameo a sorpresa.

Ha proseguito Fishburne, spiegando l’importanza di Morpheus nella sua carriera: «È probabilmente il ruolo per cui verrò ricordato di più, il che è grandioso. […] Con lui è come se avessi Darth Vader in una mano e Obi-Wan nell’altra. Ho Bruce Lee, Muhammad Ali, e ho il kung fu. É la vecchia storia in un contesto moderno. È Lui, Cristo, Buddha, la Divinità, l’essere pienamente realizzato raccontato attraverso l’era digitale».

Diretto da Lana Wachowski, ricordiamo che Matrix 4 uscirà nelle sale ad aprile del 2022.

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA