La sfida del messicano Guillermo Del Toro parte con un asso nella manica dalla sua parte: Sir Ian McKellen riprenderà in The Hobbit, prequel de Il signore degli anelli che il regista dirigerà, il ruolo di Gandalf, che aveva già ricoperto nella trilogia fantasy firmata da Peter Jackson.
«è vero, Del Toro mi ha riconfermato il ruolo nella stessa stanza in cui Peter Jackson me l’aveva offerto inizialmente», ha raccontato l’attore. «Non è una parte a cui è facile dire di no, mi è piaciuto immensamente interpretare Gandalf. Guillermo dovrebbe iniziare a lavorare alla sceneggiatura tra sei settimane, appena terminata la postproduzione di Hellboy 2».
Peter Jackson ci metterà lo zampino anche questa volta: non ci sarà lui dietro la cinepresa ma è sua la produzione, insieme a Fran Walsh, già sceneggiatrice e produttrice della trilogia de Il signore degli anelli e del King Kong del regista neozelandese.
Lo Hobbit sarà diviso in due parti le cui uscite sono previste per il 2010 e per il 2011.
McKellen ha parlato anche di un altro suo ruolo, quello di Magneto nella saga di X-Men: «Stanno realizzando uno spin-off intitolato proprio Magneto, ma non credo che sarò coinvolto: riguarda gli inizi della ‘carriera’ di Magneto, quando era molto giovane. Il make up fa miracoli, ma non posso proprio passare per ventenne!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA