Dopo la presentazione ufficiale dei corti finalisti del Meeting Rimini Film Festival 2012, avvenuta il 9 giugno presso la prestigiosa School of Visual Arts di Manhattan a New York, venerdì 6 luglio si terrà a Milano un’anteprima dei dieci corti finalisti presso l’Auditorium del Palazzo Lombardia.

La Preview, organizzata in collaborazione con Best Movie e Sentieri del Cinema, precederà la serata finale del festival, che avrà luogo lunedi 20 agosto a Rimini, dove verranno premiati i primi tre classificati, con un soggiorno studio di 10 settimane presso la School of Visual Arts di New York, una borsa di studio di un anno presso l’Accademia di cinema e televisione di Cinecittà a Roma e un premio di 1.000 euro. A tutti e 10 i finalisti verrà offerto anche un abbonamento annuale al mensile Best Movie.

Ecco la lista dei dieci corti che si aggiudicheranno i prestigiosi premi messi in palio dal festival:

Luminariris di Juan Pablo Zaramella – Argentina

The thing my father never taught me di Burleugh Smith – Australia

The game di Marcin Janiec – Polonia

Quell’estate al mare di Anita Rivaroli e Irene Tommasi – Italia

The bench di Gabriel Ash – Usa

King of life di Beaumont Loewenthal – Regno Unito

Come si dice di Cristian Benaglio – Italia

Buscar di Jeason Sereftung – Svizzera

The chocolate pudding di Carlo Fracanzani – Italia

Playing nurse di Miranda Howard-Williams – Regno Unito

Potete trovare tutte le informazioni e le sinossi ufficiale dei corti finalisti sul sito internet del Meeting di Rimini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA