Il Lato Oscuro della Forza ha sempre fatto i suoi adepti. I cattivi, al cinema, sono i più interessanti, e ora lo sanno anche i creatori dei film d’animazione. Dopo Cattivissimo me, un altro villain è protagonista di un film in 3D (firmato Dreamworks). È Megamind, pelle blu e cranio enorme come la sua ambizione. «Che cosa accadrebbe se Lex Luthor battesse Superman?» si sono chiesti gli sceneggiatori del film. E da qui è nata la storia di Megamind, alieno messo su una navicella per essere salvato dal suo pianeta in distruzione. Ma insieme a lui arriva sulla Terra un altro bambino, che diventa Metro Man, il supereroe di Metro City. All’altro non resta che fare il cattivo e diventare Megamind, una mente così grande che… non riesce a battere il rivale, neanche sequestrando in continuazione la sua fidanzata Roxanne. Finché un bel giorno le cose cambiano. Ma cosa può fare un cattivo rimasto solo, senza nemico?

Regia: Tom McGrath
Trama: Il supercattivo Megamind riesce in qualche modo (che non sa nemmeno lui) a sconfiggere la sua nemesi, il supereroe Metro Man. E adesso? Come fa un villain senza il suo nemico supereroe?
Online: www.megamindinternational.com/intl/it/

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di dicembre a pag. 112

© RIPRODUZIONE RISERVATA