Ricordate lo scheletrico Christian Bale che, ne L’uomo senza sonno, fu costretto a perdere circa 30 chili? Ed Eddie Murphy? Appesantito da enormi protesi per calarsi nei panni de Il professore matto, o ancora, Renée Zellweger ingrassata ne Il diario di Bridget Jones? Beh, sembra che gli attori potranno finalmente evitare questi “sacrifici fisici”.

Secondo quanto annunciato da The Hollywood Reporter, una società tedesca avrebbe sviluppato un nuovo software in grado di trasformare la massa corporea di un attore (frame per frame), durante la post produzione. Grazie a MovieReshape, questo è il nome del programma, gli attori reciteranno nella loro forma fisica “originale” e poi saranno trasformati in grassi, magri, alti, bassi, muscolosi o “flaccidi” a seconda delle esigenze di scena. Questa soluzione sembrerebbe essere molto interessante anche perché, oltre a far risparmiare tempo (far ingrassare o dimagrire una persona non è cosa immediata), eviterebbe agli stessi attori di sottoporsi a drastici cambiamenti fisici che, alle volte, possono rivelarsi anche piuttosto pericolosi…

MovieReshape, sviluppato dal Max Planck Institute, permetterebbe di alterare anche l’aspetto fisico legato all’età del personaggio evitandogli anche le lunghissime sedute di make up (Brad Pitt, per poter impersonare il vecchio Benjamin Button si sottoponeva a sedute di trucco di 5 ore al giorno). È vero, molte di queste alterazioni fisiche sono già possibili grazie alla tecnologia attuale, allora qual è l’innovazione di questo software? A rispondere a questa domanda è Christian Theobalt, uno degli autori del software, «quello che un software convenzionale per gli effetti visivi ci mette giorni a realizzare, con il nostro modello si può ottenere nel giro di qualche ora», decisamente un bel risparmio!

Un altro campo di applicazione del software, a detta di Theobalt è quello degli spot. Attualmente, per gli spot di prodotti internazionali, vengono realizzate diverse versioni a seconda del Paese in cui andrà in onda la pubblicità, questo comporta diversi costi, essendo diverse le location e  gli attori. Con MovieReshape sarà possibile utilizzare un solo attore e modificargli le fattezze fisiche a seconda del paese a cui è destinato lo spot.

La presentazione ufficiale del software avverrà il prossimo dicembre, la sua commercializzazione inizierà nel 2011

Di seguito vi mostriamo un breve video dimostrativo in cui si possono vedere le potenzialità di MovieReshape:


© RIPRODUZIONE RISERVATA