A Michael Bay, regista di Transformers e Armageddon, sono sempre piaciute poche, semplici cose: azione, adrenalina, esplosioni, belle donne. Forse è per questo che la publishing house di videogiochi Electronic Arts ha deciso di affidargli la regia del teaser trailer del loro nuovo gioco (in uscita il prossimo 18 novembre per tutte le piattaforme di gioco), Need for Speed: The Run. Se non siete familiari con la serie Need for Speed, ve la spieghiamo in tre parole: corse di macchine. Famosi per mettere da parte il realismo in favore di accelerate folli, inseguimenti, incidenti spettacolari et similia, i giochi targati Need for Speed – questo in uscita è il 18esimo della franchigia, che comprende tra l’altro versioni per iPhone e iPad – sono da sempre, in sostanza, la versione interattiva delle corse di Fast and Furious.

Need for Speed: The Run non sarà troppo diverso, ma presenta comunque parecchie novità: una trama più delineata (per sfuggire ai debiti, il protagonista Jackson Rourke si iscrive a una corsa illegale da un capo all’altro dell’America, primo premio 25 milioni di dollari), la polizia alle calcagna e persino delle sequenze in cui si dovrà fuggire a piedi invece che in macchina, una novità assoluta per la serie. Il trailer di Bay rende alla perfezione l’atmosfera da chase movie del gioco, con un montaggio frenetico, sparatorie a profusione, dialoghi da film di Steve McQueen. Ci sono persino un paio di inquadrature di splendidi posteriori femminili (virtuali), tanto per non farci mancare nulla. Quello che manca rispetto alla media di Bay sono le esplosioni, ma forse la “colpa” è del gioco…

Anche se il video non fa vedere troppi dettagli sul gameplay (qualche sequenza qui e là, vi sfidiamo a individuarle in mezzo a tutta questa frenesia), Need for Speed: The Run sembra comunque molto promettente, e grida «adrenalina» da ogni frame. Aspettiamo settimana prossima per le prime recensioni…

Qui sotto potete vedere il trailer firmato Michael Bay


© RIPRODUZIONE RISERVATA