Michael Douglas ha un tumore alla gola. Lo riporta il sito della rivista People, dopo una dichiarazione del portavoce dell’attore premio Oscar (nel 1976 come produttore di Qualcuno volò sul nido del cuculo e nel 1988 come Miglior attore protagonista per Wall Street, di cui il 15 ottobre vedremo il sequel, Wall Street: Il denaro non dorme mai, in Italia). Douglas, figlio dell’attrice britannica Diana Dill e dell’attore Kirk Douglas, compirà 66 anni il prossimo 25 settembre e dovrà ora sottoporsi a un ciclo di radioterapia e chemioterapia di circa otto settimane. «Sono molto ottimista», avrebbe dichiarato la star, sempre secondo quanto reso noto da People.

Non è il primo problema di salute per Michael Douglas, che nel 1980 ebbe un grave incidente sugli sci che lo costrinse a non poter lavorare per circa tre anni. Fece più scalpore, tuttavia, nel 1992 (l’anno di Basic Instinct) la sua dichiarata “sex addiction” (come viene definita la dipendenza ossessiva dal sesso), che lo ha portato negli anni a diversi ricoveri. A rivelare la “malattia” fu allora lo stesso Douglas, scoperto con l’amica dell’allora moglie Diandra Luker, dalla quale si separò nel 1992, dopo 23 anni di matrimonio. Dal 2000, l’attore è sposato con la collega gallese Catherine Zeta-Jones, dalla quale ha avuto due figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA