«La verità è che stavo interpretando una persona, solo una persona», ha confessato Michael Keaton, protagonista del nuovo film di Alejandro G. Inarritu, Birdman, e per questo mese volto cover di Entertainment Weekly. Non ha avuto problemi a lasciare il ruolo di Batman, perché – appunto – era solo un ruolo.

«Chris Nolan è incredibile, ma non ho mai visto uno dei suoi film su Batman. So che sono buoni. Solo non ho mai avuto nessuno interesse in quel genere di film. Voglio dire, la gente mi chiede “Ben Affleck sarà bravo?” E la mia reazione è, prima di ogni cosa, perché lo chiedete a me? Secondo, probabilmente sarà veramente molto bravo e terzo, onestamente, è tutto così organizzato che ne hai quasi la certezza. Una volta che indossi quel costume, sapranno cosa farti fare. È difficile dopo; non lo è mai stato prima».

Leggi anche: Il nuovo poster di Birdman

Fonte: Comicbookmovie

© RIPRODUZIONE RISERVATA