Il 9 settembre avrà inizio la sedicesima edizione del Milano Film Festival, che si concluderà il 18 settembre. Anche quest’anno si prospettano 10 giorni ricchi di eventi e protagonisti.
Durante il Festival si terranno due concorsi internazionali. Uno destinato ai lungometraggi, saranno in tutto 15 pellicole (selezionate tra le oltre 800 candidate), di cui 12 opere prime e 3 seconde, di registi di varie nazionalità (Australia, Perù, Libano, India, Corea del Sud). L’altro vedrà in gara 55 cortometraggi realizzati da talenti under 40.
Il festival ospiterà anche diverse retrospettive, la principale sarà dedicata a Jonathan Demme (Il silenzio degli innocenti, Philadelphia, The Manchurian candidate), il quale sarà presente alla manifestazione.
La kermesse inoltre renderà, inoltre, omaggio a Randall Poster, uno dei più grandi consulenti musicali degli ultimi anni, che sarà a Milano per presentare alcune opere della sua filmografia.
Non mancherà la sezione fuori concorso, denominata The Outsider, dedicata agli ultimi film dei “fuoriclasse”. Negli anni passati, la sezione ha ospitato film di Godard, Jarmusch, Gondry e Iosseliani.

Per avere informazioni sui film in concorso e su tutti gli eventi previsti al Milano Film Festival potete andare sul sito ufficiale della manifestazione.

(nella foto, uno dei film italiani in concorso, Italy: love it, or leave it di Luca Ragazzi e Gustav Hofer)

© RIPRODUZIONE RISERVATA