Che fine ha fatto Lisbeth Salander? Dopo aver salvato la vita del giornalista Mikael Blomqvist (Michael Nyqvist) e averlo aiutato a risolvere l’intricato caso della scomparsa di Harriet Vanger, la tatuata hacker, protagonista della trilogia bestseller Millennium di Stieg Larsson e del film (Noomi Rapace) basato sul primo capitolo della saga Uomini che odiano le donne, fa sparire ogni traccia di sé nel sequel La ragazza che giocava con il fuoco, che approderà sui nostri schermi il 25 settembre. Dopo avervi mostrato le prime immagini delle nuove avventure di Lisbeth, ecco il trailer italiano del film, diretto da Daniel Alfredson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA