Oggi negli Usa debutta Millennium – Uomini che Odiano le Donne, la versione hollywoodiana del romanzo bestseller (primo di una trilogia) di Stieg Larsson, Uomini che odiano le donne (e già oggetto di una trasposizione cinematografica scandinava: Uomini che odiano le donne con Noomi Rapace), che in Italia uscirà il 3 febbraio. Mentre in Rete sono stati diffusi due spot doppiati del film (che vi proponiamo qui sotto), il regista David Fincher ha rilasciato a Repubblica un’interessante intervista in cui confessa una certa ansia e di essere in qualche modo afflitto da un notevole senso di responsabilità «per tutti i milioni di dollari che ho speso, nei confronti di Larsson, che non vedrà il film, per gli attori e per i fan del romanzo». Ma riguardo al film europeo ammette di non temere i confronti perché a suo avviso le due versioni possono coesistere.
Fincher, inoltre, conferma le voci circolate sul conto della sua protagonista, Rooney Mara (nei panni dell’hacker Lisbeth Salander), scelta nonostante i pareri sfavorevoli dei produttori che avrebbero preferito una star al suo posto. Attrici del calibro di Natalie Portman e Scarlett Johannson sono state scartate, e il regista ha scommesso sulla sua “sconosciuta”: «Ho sempre saputo che un’attrice famosa non avrebbe funzionato […]. Rooney si è messa completamente a disposizione. Ha rischiato e fatto tutto, si è allenata a guidare una moto, alle arti marziali. All’inizio avevo molti dubbi, ma lei era l’unica che migliorava, test dopo test. Daniel Craig, incontrandola, si era convinto che fosse davvero una simil Lisbeth». E sembra che la giovane attrice abbia dimostrato grande professionalità anche per le durissime scene di stupro di cui il personaggio è vittima nel film: «Per aiutare Rooney le ho spiegato tutto, ogni singola inquadratura, ogni parte del suo corpo che si sarebbe vista e perché. Ma certo non ci si può preparare a questo tipo di scene, sono esperienze fortissime».

(Fonte intervista: Repubblica.it)

Ecco i due spot italiani da 15″ e da 30″:

Scopri il trailer italiano

Guarda il super trailer da 8 minuti

Sotto, la photogallery di Millennium – Uomini che odiano le donne:

© RIPRODUZIONE RISERVATA