Dopo Lo scafandro e la farfalla, Julian Schnabel ci regala un’altra storia intensa, tratta dal libro La strada dei fiori di Miral di Rula Jebreal. Come nei suoi quadri “a mosaico”, Schnabel mette insieme i frammenti di una storia: da Hind Husseini che, dopo l’incontro con 55 bambini soli e abbandonati, decide di fondare un orfanotrofio, a Miral, che arriva nell’istituto, diventato scuola, e a 17 anni va a insegnare in un campo profughi. Qui si innamora di un attivista politico, e deve scegliere tra guerra e pace. La lotta tra l’umanità e l’ideologia: è di questo che parla Miral.

Regia: Julian Schnabel
Interpreti: Freida Pinto, Hiam Abbass, Willem Dafoe
Trama: 1948, Gerusalemme: Hind incontra 55 bambini senza meta, e decide di fondare un orfanotrofio. 1978: in quell’istituto, diventato scuola, arriva Miral. Diventa insegnante, e, innamoratasi di un attivista politico, dovrà scegliere tra la guerra e la pace.
Online: www.eaglepictures.com

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 118

© RIPRODUZIONE RISERVATA