Vedere Tom Cruise che penzola da un soffitto, o da un edificio, non è certo una novità per i fan del protagonista di Mission: Impossibile. Ma Tom punta sempre più in alto ed eccolo, nelle foto pubblicate da Collider.com, ad interpretare senza controfigura alcune scene di stunt particolarmente pericolose per il nuovo capitolo Mission: Impossibile – The Ghost Protocol. Il 48enne Cruise, infatti, è rimasto sospeso (come testimonia il video che vi presentiamo qui sotto) al 124esimo piano del Buri Khalifa, il più alto grattacielo del mondo che è stato inaugurato alcuni mesi fa. Si tratta di una scena di inseguimento, ripresa da un elicottero a poca distanza dall’edificio: «non posso darvi i dettagli, ma sarò lassù», aveva dichiarato Tom in una conferenza stampa, e ha mantenuto la promessa. L’attore dice di amare la sensazione adrenalinica data dagli stunt, che lo divertono e divertono anche il pubblico. Eppure, sembra che il futuro gli riservi anche imprese più “tranquille”: a Cruise infatti è stato offerto il ruolo di barista rockettaro nel film Rock of ages, basato sul musical a base di pezzi rock degli anni Ottanta, che la New Line produrrà a partire dal prossimo gennaio. E voi come lo preferite, agente speciale appeso ai grattacieli o cantante rock?

Di seguito, le foto dal set di Mission: Impossible – The Ghost Protocol:

Qui sotto, invece, i video delle riprese:

Diretto da Brad Bird e con Tom Cruise, Jeremy Renner, Ving Rhames, Simon Pegg, Paula Patton, Vladimir Mashkov, Michael Nyqvist e Josh Holloway, Mission:Impossible 4 uscirà negli Stati Uniti il 16 dicembre 2011.


© RIPRODUZIONE RISERVATA