Uscirà nelle sale giapponesi quest’estate Ponyo on the Cliff (Ponyo sulla scogliera), il nuovo film del regista nipponico Hayao Miyazaki. L’autore di capolavori come Il castello errante di Howl (2004, nella foto) e La città incantata (2001, Oscar come miglior film di animazione), nonchè regista di Lupin III – Il castello di Cagliostro, ha firmato una pellicola incentrata sull’amicizia tra un bambino di cinque anni e un pesciolino rosso che ha un grande desiderio: diventare umano. Prodotto dallo Studio Ghibli e distribuito dalla Toho, il film è stato realizzato con vecchie tecniche di animazione, senza l’ausilio della computer graphic, tanto che il cineasta avrebbe dichiarato: «Anche le onde del mare saranno disegnate a mano. Mi auguro che il mondo illustrato nel film sia un mondo mai visto prima». Una frase che non fa che accrescere l’attesa per il nuovo gioiello di un inventore di fiabe e sogni meravigliosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA