Sam Shepard

Lutto nel mondo del cinema: ci ha lasciati, a 73 anni, il grande Sam Shepard, da tempo malato di sclerosi laterale amiotrofica.

Attivo dagli anni ’70, nel corso della sua gloriosa carriera l’attore è apparso in numerosi titoli degni di nota, da I giorni del cielo (Terrence Malick) a Il rapporto Pelican (Alan J. Pakula), passando per Black Hawk Down (Ridley Scott) e Non bussare alla mia porta (Wim Wenders), Le pagine della nostra vita (Nick Cassavetes) e I segreti di Osage County (John Wells). Tutto questo, senza contare la sua attività come sceneggiatore (curò, ad esempio, lo script di Zabriskie Point, acclamata pellicola di Michelangelo Antonioni) e prolifico drammaturgo (nel 1979 vinse il Pulitzer per la commedia Buried Child). 

Ancora inedito in Italia il suo ultimo film, Never Here di Camille Thoman, un thriller in cui affianca Goran Visnjic e Vincent Piazza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA